fbpx

Salone Parrucchieri Romagnano Sesia

Capelli decolorati e sensibilizzati? Ecco la nostra sfida! 1

Capelli decolorati e sensibilizzati? Ecco la nostra sfida!

Capelli decolorati e sensibilizzati? Ecco la nostra sfida! 2
Prima – Capello decolorato e molto sensibilizzato anche dalle alte temperature.

Questa cliente era reduce da una serie di decolorazioni che le avevano reso i capelli particolarmente sensibilizzati e quando diciamo “particolarmente” è perché versavano (e versano tutt’ora) in uno stato di salute che li rende molto precari; inoltre dai precedenti servizi, non era comunque riuscita ad ottenere il riflesso desiderato a causa dei pigmenti di giallo radicati nei capelli. (Il giallo è l’ultimo dei tre colori primari ad andarsene nel processo di schiaritura).

Insomma: nella fase di consulenza abbiamo appurato che la cliente aveva prenotato anche il servizio di taglio, cosa che sarebbe stata d’obbligo, anche perché non c’è nessun trattamento capillare in grado di ricostruire il capello dove esiste un capello molto sciupato.

Ma torniamo alla consulenza… scopriamo che su questa chioma, viene passata la piastra a 220 gradi più volte a settimana, (e qui chi è senza peccato, scagli la prima spazzola…) quindi capiamo che il problema di questo capello decolorato è stato causato anche dal troppo calore indotto.

Capelli decolorati o danneggiati? Hai provato a contattarci e chiedere a Cristina Vigna come può aiutarti?

Siamo stati a pensare per almeno un quarto d’ora se poter intervenire o se mandare la cliente a casa senza il colore fatto.

Un intervento chirurgico importante ad un paziente, già fortemente debilitato ma ancora vivo, lo fareste?

Cristina Vigna, la nostra responsabile tecnica, optava per un bel NO.
Roberto Marcon a cui dispiace far crollare l’entusiasmo alle clienti, specie alla prima visita, era per il SI.

Quindi che fare? Come farlo? Come mantenere il capello almeno nello stato in cui si trova e non aggravare ulteriormente la situazione?

Bene, abbiamo usato Olaplex in ogni passaggio, detersione compresa, attuando una decolorazione sulla base ancora scura, senza toccare i capelli già decolorati.

Abbiamo successivamente ricreato un effetto ricrescita sfumata e fredda, per dare un aspetto attuale al colore e “pulito” il biondo delicatamente presente sulle lunghezze; infine sempre delicatamente, abbiamo tonalizzato le lunghezze con un riflesso freddo riuscendo a smorzare i toni gialli rimasti.

Almeno gran parte.

Ecco il risultato finale con la cliente contenta, ecco spiegata un po’ più nel dettaglio una delle tante consulenze.

Nel mentre vi informiamo che Cristina e Roberto, si stanno ancora scontrando sul fatto che questo lavoro andasse fatto o no…🤣🤣🤣

Altri esempi si possono vedere sfogliando anche la nostra pagina di Facebook e Instagram.

Capelli decolorati e sensibilizzati? Ecco la nostra sfida! 3
Dopo – Un lavoro di cura e qualità per capelli decolorati.