fbpx

Salone Parrucchieri Romagnano Sesia

Colore elegante con importante color correction 1

Sono Roberto Marcon, titolare del salone RM Hair Boutique di Romagnano Sesia e prima di passare la parola a Crikirsten, vorrei far notare la differenza tra il prima della cliente ed il dopo dal colore elegante presente nelle foto.

Questo caso determina la differenza tra chi capisce il gusto e la finezza di una donna e chi no.

Al di là del cambiamento del colore relativo al “dopo”, nel “prima” si vede una base di tinta scurissima applicata su una ricrescita con tanti capelli bianchi, mentre le ciocche di capelli gialli, grandi come bande, attraversano la capigliatura verticalmente e profondamente, determinando un colore a strisce.

La cliente su cui abbiamo effettuato questo cambio, è una persona matura, delicata, molto fine e piena di buongusto.

Da professionista mi chiedo: come si fa ad interpretarla così???
Alla faccia del politiamente corretto, lo so, ma quando ce vvò cce vvò.

Parola a Cristina Vigna, colorista esperta.

?Rispondo al mio compagno: meno male che ci sono tante di queste situazioni, sono stimolanti e ci permettono di fare la differenza.
Questo caso come descritto sopra, era per me abbastanza complicato.

La cliente desidera avere una base di colore meno scura per poter sentirsi meglio a proprio agio tra un colore e l’altro.

La tinta per capelli utilizzata sulla radice, è effettivamente troppo scura, livello 3 (Castano scuro) e quindi appena i capelli bianchi affiorano, sono ben evidenziati dal contrasto con i capelli scuri.

Avevo poi a che fare con queste schiariture molto grandi e gialle che di certo non davano una mano.

Questo era lo stato prima di trasformare i suoi capelli con un colore elegante
Questo era lo stato prima di trasformare i suoi capelli con un colore elegante

Che cosa potevo fare per renderle un colore elegante?

Questa color correction mi ha permesso di trasformare questi capelli colorati male in capelli avente un colore elegante ed adatti alla cliente che li porta.

Ho lavorato al contrario, prima ho applicato le sottili balayage bionde per rimuovere più che potevo il pigmento quasi nero della tinta precedente.

Tra una balayage chiara e l’altra, ho inserito zone scure per cancellare colori e dimensioni delle schiariture gialle arancio presenti.

Sciacquato il tutto, ho applicato il colore alla radice, alzandomi di due toni e inserendo una quantità di colore cenere per mantenere lontano l’effetto ossidazione.

Ultimo passaggio è stata la tonalizzazione di tutto il lavoro con un gloss per capelli che in trasparenza ha dato un color tabacco a tutti i capelli.

Curati a dovere, con un po’ di orgoglio (e felicità della cliente) si vedeva che no erano più i capelli di prima!

COMMENTA SULLE NOSTRE PAGINE SOCIAL

FACEBOOK | INSTAGRAM