fbpx

Salone Parrucchieri Romagnano Sesia

Tintura ad ossidazione per capelli bianchi 1

Tintura ad ossidazione per capelli bianchi!

Tintura ad ossidazione per capelli bianchi 2
Prima – La cliente ci mostra la sua base scura ed uniforme.

Questo era già un nostro lavoro.
La cliente ha troppi capelli bianchi e quindi ricorre alla tintura ad ossidazione.

Di volta in volta le schiariture sulle lunghezze si allontanano dalla radice che a causa dell’ossidazione dei capelli e della naturale melanina della cliente, raggiunge dei livelli di colore caldi ed indesiderati da lei e da noi.

Questa volta il suo desiderio è quello di rifare le balayage più vicine alla radice perché tinta dopo tinta, era ormai base scura ed uniforme.

Tinture ad ossidazione e tonalizzazioni ne abbiamo?
Qui trovi alcuni esempi.

Questo, come tutti del resto, è un lavoro che richiede tempo, quindi decidiamo di far venire la cliente a fare prima la colorazione sulla base e poi le schiariture in un altro giorno.

Non finiremo mai di ripeterlo… ci vuole tempo.
Specie se si vogliono colori belli e capelli sani nello stesso tempo.

In questo caso abbiamo utilizzato un’evoluzione delle nostre natural balayage per riuscire ad avvicinare bene le meches alla radice.
Dopo una corretta tonalizzazione e la giusta cura per la fibra capillare, possiamo dire che avemus biondo!!!

Altri esempi si possono vedere sfogliando anche la nostra pagina di Facebook e Instagram.

Tintura ad ossidazione per capelli bianchi 3
Dopo – Eseguendo la tintura ad ossidazione ora la cliente è diventata bionda!